CHILLER MODULARE – pompa di calore aria-acqua monoblocco modulare

CHILLER MODULARE – pompa di calore aria-acqua monoblocco modulare

TCWSMS 6001 X
TCWSMS 9001 X
Tipologia:

Unità esterna

Soluzione:

Raffrescamento, riscaldamento e ACS

Sistema per il riscaldamento:

Chiller aria acqua

CHILLER MODULARE – pompa di calore aria-acqua monoblocco modulare

 

Soluzione ideale per il benessere estivo e invernale con una sola unità ad ALTA EFFICIENZA ENERGETICA.

ALTA EFFICIENZA

Ottimi rendimenti energetici sia a pieno carico sia ai carichi parziali: l’unità segue perfettamente il carico richiesto, grazie alla modulazione continua.

MASSIMO COMFORT

Raggiungimento rapido della temperatura desiderata. All’avvio dell’unità, con riduzione notevole dei tempi di messa a regime, l’unità eroga la massima potenza soddisfacendo le condizioni di massimo carico. Regolazione precisa della temperatura in ambiente, che rimane stabile rispetto al valore impostato di set-point.

NUOVA UNITÀ DA 90 KW

Doppio compressore DC Inverter; SEER 4,32 e SCOP 3,99. Possibilità di collegare fino a 16 unità in modalità Master/Slave per una potenza totale di 1440 kW.

RANGE DI FUNZIONAMENTO

Limiti di funzionamento molto estesi: funzionamento invernale fino -15° C di aria esterna ed estivo fino a +43° C.

MINIMI CONSUMI ENERGETICI

Grazie alla regolazione continua della velocità, l’unità, per erogare la potenza termica o frigorifera in linea con il reale fabbisogno, preleva solo l’energia necessaria, adeguando la potenza elettrica assorbita istantaneamente al carico.

COMPONENTI AD ALTA EFFICIENZA

I due compressori Twin Rotary DC Inverter sono compatibili:
• motore DC ad alta efficienza con bilanciamento dinamico (bassa rumorosità);
• esteso range di modulazione di frequenza;
• organi rotanti robusti e resistenti all’usura.
Il sensore di pressione ottimizza il controllo della temperatura di condensazione in raffrescamento con basse temperature esterne.

CONTROLLO DELLA GESTIONE DELL’UNITÀ

In caso di guasto di una unità Slave, l’impianto può continuare a funzionare utilizzando le altre unità. Se il guasto si verifica nell’unità Master, è possibile impostarla come Slave per poterla escludere dal funzionamento ed impedire il blocco totale dell’impianto.

Scheda prodotto